back next
ca' janus

villa
progetto 2007 - 2009, ponto valentino
private residence
project 2007 - 2009, ponto valentino

Un prato a mezza costa sotto il nucleo del paese con vista panoramica sull'anfiteatro della valle in curva. Attorno maestose montagne dalle sagome oblique, Ponto Valentino e le sue robuste case borghesi, prismatiche, disposte in ordine sparso, aderenti alle linee della topografia.
Una casa per una coppia. Il doppio e l'uno: due volumi quadrati che seguono l'ordine topografico della valle e del terreno, un tetto che unisce. L'orientamento dei volumi e dell'accesso non è ortogonale, all'occhio ogni lato risulta diverso.
Tre livelli: gli spazi secondari appoggiati nella terra, lo spazio domestico dell'uomo che si apre sulla valle, due spazi di studio nel tetto che si rivolge al cielo e alla montagna. Il taglio orizzontale delle aperture al piano nobile scandisce le tre parti del volume, il tetto segue le linee del pendio e delle montagne.
Una sequenza di stanze collegate in diagonale crea il percorso, la sezione definisce differenti altezze interne e il carattere degli spazi: in movimento si scoprono quadri di paesaggio. La diagonale determina piante, sezione, dettagli costruttivi.
Un progetto di struttura, un sistema costruttivo contemporaneo memore delle case tradizionali con muri in pietra e solette e tetto in carpenteria.